INTERFACCIA CITOFONICA SU DERIVATO INTERNO Visualizza ingrandito

INTERFACCIA CITOFONICA SU DERIVATO INTERNO

P17002811

Nuovo

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 17 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 17 punti può essere convertito in un buono di 1,70 €.


Dettagli

L’interfaccia citofonica AA-11 consente di interfacciare qualunque citofono (a 4 o 5 fili) ad un derivato interno del PBX per gestire il posto citofonico da un qualsiasi interno dell’impianto telefonico.
In pratica, quando un visitatore preme il pulsante-chiamata del posto citofonico, AA-11 genera una chiamata verso un numero di interno (fino a 3 interni programmabili) mettendo in comunicazione il visitatore con l’operatore.
È possibile eseguire ben 9 comandi operativi direttamente dall’apparecchio telefonico interno quali: impostazione del numero di interno da chiamare (fino a 3 numeri), attivazione della conversazione, apertura serratura elettrica del cancello o della porta, accensione delle luci, ecc.
AA-11 viene equipaggiato con 1 relè apriporta e con 2 relè ausiliari che possono essere impiegati per accendere, ad esempio, eventuali luci esterne o attivare altri dispositivi.
La personalizzazione dei parametri di funzionamento del relè apriporta (numero di scatti configurabili), e dei relè ausiliari (modalità impulsiva o passo-passo) unitamente alla dimensioni ridotte rendono l’interfaccia AA-11un valido e flessibile apparecchio per diverse esigenze di automazione.

Recensioni

Scrivi una recensione

INTERFACCIA CITOFONICA SU DERIVATO INTERNO

INTERFACCIA CITOFONICA SU DERIVATO INTERNO

5 altri prodotti della stessa categoria: